Dal 16 al 23 ottobre la Settimana del Pianeta Terra. Gli eventi in programma nel catanese

Scienza, cultura e arte saranno al centro della quarta edizione della Settimana del Pianeta Terra, il festival nazionale di divulgazione scientifica patrocinato da Ispra che si svolgerà dal 16 al 23 ottobre 2016.

311 geoeventi organizzati in 230 località italiane da università e scuole, enti di ricerca, enti locali, associazioni culturali e scientifiche, parchi e musei. Lo scopo dell’iniziativa è quello di avvicinare tutti, adulti, ragazzi e bambini, al mondo delle Geoscienze.

Uno dei temi principali  della Settimana del Pianeta Terra sarà la sismicità del nostro Paese. Tra gli eventi dedicati ai terremoti c’è quello del Centro Ricerche Sismologiche dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geologia Sperimentale di Udine, che dedicherà incontri e visite guidate ai laboratori dove operano i sismologi e gli esperti del centro, per dare la possibilità di conoscere da vicino il loro lavoro.

Altro tema fondamentale dell’iniziativa sarà il nostro antichissimo passato geologico. Per una intera settimana di ottobre diverse località sparse su tutto il territorio nazionale saranno animate da manifestazioni per diffondere la cultura scientifica, i “Geoeventi”: escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte nei musei e nei centri di ricerca, visite guidate, esposizioni, laboratori didattici e sperimentali per bambini e ragazzi, attività musicali e artistiche, degustazioni conviviali, conferenze, convegni, workshop, tavole rotonde.

EVENTI IN PROVINCIA DI CATANIA

CATANIA | BIO- E PALEOBIODIVERSITÀ DELLA SICILIA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE COLLEZIONI PALEONTOLOGICHE DEL MUSEO DI SCIENZE DELLA TERRA. La mostra proposta illustra la grande diversità bio-paleontologica espressa dalla Sicilia, usando reperti provenienti in larga parte proprio dal suo territorio. L’obiettivo è accompagnare i visitatori alla scoperta delle principali tappe della storia geologica siciliana e della diversificazione degli organismi sia nel contesto attuale sia nel passato geologico attraverso i grandi processi di estinzioni e successive radiazioni. Attraverso questo percorso si vuole comunicare il valore della diversità e la necessità della sua salvaguardia. Il percorso, realizzato con esposizione di reperti e pannelli esplicativi, è vivacizzato con inserti dedicati a curiosità. » PROGRAMMA

GIARRE | ASPETTI GEOLOGICI DEL TERRITORIO CONDIVISO DALL’ETNA E DAL FIUME ALCANTARA: CONOSCERE PER TUTELARE. L’Istituto di Istruzione Superiore “M. Amari”, in collaborazione con l’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia, si prefigge di fornire un contributo alla divulgazione delle geoscienze, al fine di far conoscere le importanti testimonianze del nostro passato geologico. Temi dell’evento: geologia, idrogeologia, geologia dell’ambiente, geomorfologia, vulcani. » PROGRAMMA

LINGUAGLOSSA | PROVENZANA 2002: STORIA DI UNA ERUZIONE. Per la Settimana del Pianeta Terra sono state organizzate due giornate consecutive che prevedono un convegno ed un’escursione geoturistica nel singolare paesaggio della colata lavica del 2002 ubicata nel territorio del Comune di Linguaglossa all’interno del Parco dell’Etna. Durante la Settimana del Pianeta Terra verranno organizzati inoltre alcuni incontri didattici nelle scuole del territorio, le cui tematiche verteranno sul rischio sismico e vulcanico e sulla cronistoria dell’evento eruttivo del 2002. » PROGRAMMA

“Il nostro Pianeta è in continua evoluzione. La crosta terrestre e gli oceani si rimodellano senza sosta. Questo pensiero mi ha affascinato fin da ragazzo e la passione per quello che le rocce possono raccontare non mi ha mai abbandonato” [Cesare Bocci, attore e dottore in Geologia]

Per saperne di più e consultare i geoeventi di interesse, clicca qui per il sito ufficiale dell’iniziativa.

Andrea Bonina

Laureato in Geologia presso l’Università di Catania con tesi sperimentale sull'analisi e sulla modellistica della pluviometria e dei dissesti idrogeologici del versante nordoccidentale dell'Etna. Collaboro con l’associazione MeteoSicilia, curo la rubrica meteorologica per il quotidiano online 'La Gazzetta Catanese' e gestisco il blog di 'Meteo Bronte'.