Audi, lo spot controverso della nuova A4 sull’Etna. Sci e motori nella zona A del Parco (VIDEO)

Saliti alle alte quote del vulcano a bordo del nuovo SUV di casa Audi, quattro atleti della Federazione Italiana Sport Invernali (Peter Fill, Ivan Origone, Patrick Thaler e Johanna Schnarf) sono stati i protagonisti di un video spettacolare girato sull’Etna. In vista dell’inizio della nuova stagione, Audi ha deciso di festeggiare la lunga collaborazione con la Fisi (iniziata 11 anni fa) regalando ai quattro azzurri un’esperienza incredibile: giunti in cima al versante sud dell’Etna a bordo di una Audi A4 Avant Allroad, i campioni della Nazionale si sono cimentati in una discesa spettacolare sulla cenere vulcanica, in attesa di sciare sul tradizionale manto nevoso. I quattro atleti hanno affrontato senza problemi la discesa con diverse modalità, compresa quella del chilometro lanciato.

Il video è stato girato a fine giugno a circa 2800 metri di altitudine, nella zona A del Parco dell'Etna, area di riserva integrale con limiti piuttosto rigidi alle attività antropiche nonché Patrimonio UNESCO e SIC. Lo spot, certamente vincente a livello di marketing, ha destato più di qualche perplessità sull'effettivo rispetto delle normative a tutela dell'area sommitale e delle autorizzazioni rilasciate dall'Ente.

Andrea Bonina

Laureato in Geologia presso l’Università di Catania con tesi sperimentale sull'analisi e sulla modellistica della pluviometria e dei dissesti idrogeologici del versante nordoccidentale dell'Etna. Collaboro con l’associazione MeteoSicilia, curo la rubrica meteorologica per il quotidiano online 'La Gazzetta Catanese' e gestisco il blog di 'Meteo Bronte'.